Informativa sulla Privacy

Codice in materia di protezione dei dati personali secondo l’ art.13 del Regolamento nr. 679/2016 GDPR.

Titolare del trattamento

METALTEX SA
via Pra Vicc 2
CH-6852 Genestrerio
Svizzera

Responsabile della protezione dei dati (DPO)

Responsabile della protezione dei dati (DPO) designato per il riscontro all’interessato in caso di esercizio dei diritti, è l’Avv. Barbara Anzani in Erba, contattabile alla email DPO-GDPR@metaltex.com.

Informazioni generali sul trattamento dei dati

1.   Ambito del trattamento di dati personali
In linea di massima noi trattiamo i dati personali dei nostri utenti soltanto nella misura necessaria per fornire un sito web funzionale, e per garantire i nostri contenuti e servizi. Il trattamento dei dati personali dei nostri utenti avviene in modo regolare soltanto dopo avere ottenuto il consenso dell’utente. Un’eccezione si applica nei casi in cui non sia possibile ottenere il preventivo consenso per motivi di fatto e il trattamento dei dati sia consentito da norme di legge.

2.   Cancellazione dei dati e periodo di conservazione
I dati personali dell’interessato vengono cancellati o bloccati non appena cessa la finalità per la quale sono conservati. Inoltre, i dati possono essere conservati se ciò è previsto dal legislatore europeo o nazionale in regolamenti, leggi o altre disposizioni dell’Unione Europea cui è soggetto il titolare del trattamento. I dati vengono inoltre bloccati o cancellati alla scadenza del periodo di conservazione previsto dalle norme citate, salvo sussista l’esigenza di un’ulteriore conservazione dei dati per la conclusione o l’esecuzione di un contratto.

Messa a disposizione del sito web e creazione di file di log

1.   Descrizione e ambito del trattamento dei dati presso il provider
Ad ogni visita del nostro sito web, il sistema raccoglie in modo automatizzato dati e informazioni dal sistema informatico del computer chiamante.
Vengono raccolti i seguenti dati:

  • informazioni sul tipo di browser e sulla versione utilizzata
  • il sistema operativo dell’utente
  • l’indirizzo IP dell’utente
  • data e ora dell’accesso
  • siti web da cui il sistema dell’utente accede al nostro sito web
  • pagine visitate, consumi di banda e data dell’ultima visita
  • numero di download relativo ad ogni documento scaricabile dal sito

2.   Base giuridica per il trattamento dei dati
La base giuridica per la conservazione provvisoria dei dati e dei file di log è costituita dall’articolo 6 paragrafo 1 lettera f) del GDPR.

3.   Finalità del trattamento dei dati
La conservazione temporanea dell’indirizzo IP da parte del sistema è necessaria per consentire l’accessibilità del sito web al computer dell’utente. Per questo motivo l’indirizzo IP dell’utente deve rimanere memorizzato per la durata della sessione. I dati vengono memorizzati in file di log per garantire la funzionalità del sito web. Inoltre, i dati ci servono per l’ottimizzazione del sito web e per garantire la sicurezza dei nostri sistemi informatici. In tale contesto non ha luogo un’analisi dei dati per finalità di marketing.
Nel quadro di queste finalità rientra anche il nostro legittimo interesse al trattamento dei dati ai sensi dell’articolo 6 paragrafo 1 lettera f) del GDPR.

4.   Periodo di conservazione
I dati vengono cancellati non appena non sono più necessari per il raggiungimento della finalità per la quale sono stati raccolti. In caso di raccolta dei dati per la messa a disposizione del sito web, ciò avviene alla conclusione della sessione. In caso di conservazione dei dati in file di log, ciò avviene al più tardi dopo sette giorni. È possibile una conservazione più lunga. In questo caso gli indirizzi IP degli utenti vengono cancellati o distorti, in modo che non possa più essere fatto riferimento al client chiamante.

5.   Possibilità di opposizione ed eliminazione
La rilevazione dei dati per la messa a disposizione del sito web e la memorizzazione dei dati in file di log sono indispensabili per l’operatività del sito Internet. Di conseguenza, non vi è alcuna possibilità di obiezione da parte dell’utente.

Contatto via e-mail

1.   Descrizione e ambito del trattamento dei dati
Voi avete la possibilità di contattarci via e-mail. In tal caso i dati personali dell’utente trasmessi via e-mail verranno memorizzati.
In questo contesto i dati non saranno trasmessi a terzi. I dati vengono utilizzati esclusivamente per la gestione della conversazione.
Esiste la possibilità di una comunicazione cifrata, vi invitiamo a contattarci al riguardo.

2.   Base giuridica per il trattamento dei dati
La base giuridica per il trattamento dei dati che vengono trasmessi nel corso dell’invio di una e-mail è costituita dall’articolo 6 paragrafo 1 lettera f) del GDPR. Se il contatto via e-mail ha come obiettivo la conclusione di un contratto, un’ulteriore base giuridica per il trattamento è costituita dall’articolo 6 paragrafo 1 lettera b) del GDPR.

3.   Finalità del trattamento dei dati
Anche in caso di contatto via e-mail si costituisce il legittimo interesse necessario al trattamento dei dati.

4.   Periodo di conservazione
I dati vengono cancellati non appena non sono più necessari per il raggiungimento della finalità per la quale sono stati raccolti, qualora non ostino ragioni giuridiche o sussista un rapporto di mandato. Per i dati personali che sono stati trasmessi via e-mail, ciò avviene alla conclusione della conversazione con l’utente. La conversazione si conclude quando dalle circostanze si evince che i fatti in questione sono stati definitivamente chiariti.

5.   Possibilità di opposizione ed eliminazione
L’utente ha la possibilità di revocare il suo consenso al trattamento dei dati personali in qualsiasi momento. Se l’utente ci contatta via e-mail, può opporsi in qualsiasi momento alla memorizzazione dei suoi dati personali. In questo caso la conversazione non può continuare. Qualora desideriate esercitare i vostri diritti al riguardo, vi invitiamo a contattarci utilizzando i dati di contatto riportati nelle note legali all’indirizzo privacy.web@metaltex.com.
In questo caso tutti i dati personali che sono stati memorizzati durante il contatto saranno cancellati.

Diritti dell’interessato

In caso di trattamento di vostri dati personali, voi siete l’interessato ai sensi del GDPR e avete i seguenti diritti nei confronti del titolare del trattamento:

1.   Diritto di accesso
Potete ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che vi riguardano.

Qualora sia in corso un trattamento, potete richiedere al responsabile del trattamento l’accesso alle seguenti informazioni:

  • le finalità del trattamento dei dati personali;
  • le categorie di dati personali che sono oggetto del trattamento;
  • i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati;
  • il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non sono possibili indicazioni concrete al riguardo, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
  • l’esistenza del diritto di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali che vi riguardano, la limitazione del trattamento o di opporsi al loro trattamento;
  • l’esistenza del diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo;
  • qualora i dati non siano raccolti presso l’interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
  • l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’articolo 22, paragrafi 1 e 4 del GDPR, e – almeno in tali casi – informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato.

Avete il diritto di essere informati se dei dati personali che vi riguardano sono trasferiti a un paese terzo o a un’organizzazione internazionale. In questo contesto potete chiedere di essere informati dell’esistenza di garanzie adeguate ai sensi dell’articolo 46 del GDPR relative al trasferimento.

2.   Diritto di rettifica
Avete il diritto di richiedere al titolare del trattamento la rettifica e/o l’integrazione di dati personali trattati che vi riguardano che non sono corretti o sono incompleti. Il titolare del trattamento deve effettuare prontamente la rettifica.

3.   Diritto di limitazione di trattamento
Ove ricorrano le seguenti ipotesi, avete il diritto di ottenere la limitazione del trattamento dei dati personali che vi riguardano:

  • se contestate l’esattezza dei dati personali che vi riguardano, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l’esattezza di tali dati personali;
  • il trattamento è illecito e voi vi opponete alla cancellazione dei dati personali e chiedete invece che ne sia limitato l’utilizzo;
  • benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono a voi necessari per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto, oppure
  • vi siete opposti al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 1 del GDPR e siete ancora in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto ai vostri.

Se il trattamento è stato limitato a norma del paragrafo 1, i vostri dati personali sono trattati, salvo che per la conservazione, soltanto con il vostro consenso o per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria oppure per tutelare i diritti di un’altra persona fisica o giuridica o per motivi di interesse pubblico rilevante dell’Unione o di uno Stato membro.

Se è stata ottenuta la limitazione del trattamento in base alle ipotesi sopra formulate, verrete informati dal titolare del trattamento prima che detta limitazione sia revocata.

4.   Diritto alla cancellazione

a)    Obbligo di cancellazione

Avete il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che vi riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo tali dati personali, se sussiste uno dei motivi seguenti:

  • i dati personali che vi riguardano non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati.
  • voi revocate il consenso su cui si basa il trattamento conformemente all’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), oppure all’articolo 9, paragrafo 2, lettera a) del GDPR, e se non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento.
  • voi vi opponete al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 1 del GDPR, e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento, oppure vi opponete al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 2 del GDPR.
  • i dati personali che vi riguardano sono stati trattati illecitamente.
  • i dati personali che vi riguardano devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento.
  • i dati personali che vi riguardano sono stati raccolti relativamente all’offerta di servizi della società dell’informazione di cui all’articolo 8, paragrafo 1 del GDPR.

b)    Informazioni a terzi

Se il responsabile del trattamento ha pubblicato i dati personali che vi riguardano e ha l’obbligo di cancellarli ai sensi dell’articolo 17 paragrafo 1 del GDPR, tenendo conto della tecnologia disponibile e dei costi di implementazione egli deve adottare misure adeguate, anche di natura tecnica, per informare i titolari del trattamento che trattano tali dati personali che voi, in qualità di interessati, avete chiesto la cancellazione di tutti i link verso tali dati personali o copie o riproduzioni di detti dati.

c)    Eccezioni

Il diritto alla cancellazione non si applica nella misura in cui il trattamento sia necessario

  • per l’esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione;
  • per l’adempimento di un obbligo legale che richieda il trattamento previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento o per l’esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse oppure nell’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;
  • per motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica in conformità dell’articolo 9, paragrafo 2, lettere h) e i), e dell’articolo 9, paragrafo 3 del GDPR;
  • a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici conformemente all’articolo 89, paragrafo 1 del GDPR, nella misura in cui il diritto di cui al paragrafo a) rischi di rendere impossibile o di pregiudicare gravemente il conseguimento degli obiettivi di tale trattamento; oppure
  • per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

5.   Diritto di informazione
Se avete esercitato il diritto alla rettifica, alla cancellazione o alla limitazione del trattamento nei confronti del titolare del trattamento, questi ha l’obbligo di comunicare a tutti i destinatari cui sono stati trasmessi i dati personali che vi riguardano le eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento, salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato.

Avete il diritto di essere informati di tali destinatari dal titolare del trattamento.

6.   Diritto alla portabilità dei dati
Avete il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che vi riguardano forniti al titolare del trattamento. Inoltre avete il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li avete forniti qualora

  • il trattamento si basi sul consenso ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera a) del GDPR, o dell’articolo 9, paragrafo 2, lettera a) del GDPR, o su un contratto ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera b) del GDPR, e
  • il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati.

Nell’esercitare tale diritto, avete altresì il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all’altro, se tecnicamente fattibile. Tale diritto non deve ledere i diritti e le libertà altrui.

Il diritto alla portabilità dei dati non si applica al trattamento di dati personali necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento.

7.   Diritto di opposizione
Avete il diritto di opporvi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla vostra situazione particolare, al trattamento dei dati personali che vi riguardano ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettere e) o f) del GDPR, compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni.

Il titolare del trattamento si astiene dal trattare ulteriormente i dati personali che vi riguardano salvo che egli dimostri l’esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgono sui vostri interessi, sui vostri diritti e sulle vostre libertà oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Qualora i dati personali che vi riguardano siano trattati per finalità di marketing diretto, avete il diritto di opporvi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che vi riguardano effettuato per tali finalità, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto.

Qualora vi opponiate al trattamento per finalità di marketing diretto, i dati personali che vi riguardano non saranno più oggetto di trattamento per tali finalità.

Nel contesto dell’utilizzo di servizi della società dell’informazione e fatta salva la Direttiva 2002/58/CE, potete esercitare il vostro diritto di opposizione con mezzi automatizzati che utilizzano specifiche tecniche.

8.   Diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo
Fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, qualora riteniate che il trattamento dei dati personali che vi riguardano violi il GDPR avete il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo, segnatamente nello Stato membro in cui risiedete abitualmente, lavorate oppure del luogo ove si è verificata la presunta violazione. L’autorità di controllo a cui è stato proposto il reclamo informa il reclamante dello stato o dell’esito del reclamo, compresa la possibilità di un ricorso giurisdizionale ai sensi dell’articolo 78 del GDPR.